Giuliano vs.Andrea

L’interesse per Tiziana fa litigare i due cavalieri, Giuliano definisce Pantalone il rivale che ribatte dandogli del buffone…come vedi questa baruffa amorosa?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , ,

24 Commenti per Giuliano vs.Andrea

  1. rust never sleeps scrive:

    Non vorrei essere troppo cattiva,forse lo risulterò mio malgrado,ma penso che molti degli over stiano in tv solo per apparire,per avere notorietà ,sono dei narcisisti ( anche se non propriamente belli) e fanno finta di cercare l’amore ,tirandosi indietro più volte per non abbandonare baracca e burattini!
    Potrei fare dei nomi di quelli più malati di mania di protagonismo,ma meglio di no!
    Ciao,R.

    • chicca scrive:

      ma non sei troppo cattiva..hai ragione..anche per me è così..c’è voglia di apparire tra gli over, tra gli under, nei troni classici…..ciao rust!:)

  2. ValeV. scrive:

    Come risolvere l’evidente contraddizione tra la piega che ultimamente stanno prendendo le puntate degli “over” e il motivo per cui questo formato è stato pensato?
    Forse la risposta potrebbe essere: “decontestualizzando questo formato dal modello tipico di Uomini&Donne”. In altre parole, si potrebbe prescindere dall’innamoramento come “fulcro” del programma. Seguendo questa “linea” si potrebbero invitare i protagonisti in studio a prendere posizione su determinati argomenti relativi alla realtà “attuale” e a quella del “loro tempo”, individuando e discutendo circa le relative differenze (una sorta di formato più talk e meno show, insomma). Garantendo la “permanenza” sulla base di argomenti meno effimeri credo che si potrebbe riuscire ad ottenere una maggiore credibilità (condizione necessaria vista l’età dei protagonisti).

    • giopi scrive:

      un pò com’era il programma al suo esordio dici? A quel tempo l’arena era costituita dai giovani (alcuni dei quali si sono poi ampiamente affermati in ambito televisivo…dietro le quinte)…. Penso però che quel tipo di programma sia stato poi ampiamente e diversamente copiato…ed ora di talk ne vedi a bizzeffe. Maria DF (mio parere) ricerca nuove formule (puntualmente scopiazzate) e questa di “Dame & Cavalieri” o “Ragazze & Ragazzi” è abbastanza innovativa. Concordo che diventa show in base ai “personaggi” che ne fanno parte….ma forse è quello il fine ultimo di un programma di intrattenimento in quella fascia oraria. Non credi?

      • ValeV. scrive:

        Ti sei persa il presupposto (colpa mia che non lo ho ricordato). Ieri si parlava della possibile “riforma” del format “over” in relazione al perseguimento di quel fine che (credo) ne ha reso necessaria la nascita (decisamente in contraddizione con quello, ad esempio, di “ragazzi&ragazze”). La mia idea era lanciata in questa direzione.

        • giopi scrive:

          capito… Penso però che il fine (per gli over davvero…intendo) fosse quello di dare la possibilità a chi avvertiva il peso della solitudine, di fare degli incontri (ad una certa età le occasioni possono essere minori…) per meglio sopportarlo. Vuoi anche solo una giornata in allegra compagnia (durante la puntata) oppure, meglio ancora, per iniziare l’ultima parte del cammino della vita tenendosi per mano…. Troppo romantica sono??? Ci sta…. Altro discorso è per i meno over (che hanno ben altre mire…Giuseppino però non conferma la regola!)

          • ValeV. scrive:

            Guardala da questa angolazione:
            Se si differenzia tra “ragazzi&ragazze” e “dame&cavalieri” è probabilmente perchè si ritiene che le due tipologie debbano rappresentare due universi separati (se non contrapposti). Forse proprio il mettere in mostra le differenze nel modo di porsi e nel corteggiamento rappresentava l’originario obiettivo di chi ha pensato questi format (in caso contrario non credo servisse alcuna differenziazione). Quando poi, all’atto pratico, queste differenze non ci sono non si può che ritenere fallito il tentativo e quindi, sempre secondo me, diventa necessario trovare un ambito “proprio” che possa giustificare il ricorso al format “over” che non può quindi essere, per i motivi di cui sopra, l’innamoramento. Così sono più chiara?

      • Paganini scrive:

        Cara Giopi, fa sorridere anche a me l’idea degli over coinvolti in una specie di Talk show!
        Te lo immagini un tavolo di discussione (su quali argomenti poi?) al quale partecipano Edda,Franca,Giuseppe e compagnia bella! Le stesse Gemma e Mimma, dotate di migliore dialettica, risulterebbero noiosissime! Forse l’idea originale di Maria sarà stata,come scrivi prima,di dare agli anziani la possibilità di incontrarsi e trovare un po’ di compagnia.Però il programma ha preso tutta un’altra piega!Il desiderio di apparire in televisione,di diventare un (mezzo)personaggio pubblico ha preso inevitabilmente anche i protagonisti più anziani.Ormai la maggior parte dei partecipanti alla trasmissione sembra ritenere lo scopo ufficiale della trasmissione solo un fastidioso optional o un falso alibi da sbandierare come legittimizzazione della loro presenza!

        • silva scrive:

          si, il tavolo della discussione non mi sembra l’idea più idonea ma non mi trovi d’accordo sul desiderio di apparire che ha coinvolto un po’ tutti: direi che soprattutto si tratta di gioia di vivere ritrovata, fuori dai soliti schemi, che spesso rendono la vita della terza età così monotona, scoprono che è ancora possibile ridere e divertirsi e magari ricevere, perchè no, quelle piccole attenzioni e lussi che ti dà la partecipazione al programma! Un autista che ti viene a prendere sotto casa con un’auto elegante…quando mai se no? Il narcisismo magari appartiene più a “quelli di mezzo…gli Antonio, i Bruno, gli Andrea e compagnia varia…

          • ValeV. scrive:

            Peccato che “quelli di mezzo” monopolizzino più dei tre/quarti della trasmissione. Giuseppe a parte, lo spazio dedicato ai veri “over” è limitatissimo e tutto questo comporta la famosa contraddizione di cui parlavo stamattina (da cui nasceva l’idea del “tavolo della discussione”).

          • Paganini scrive:

            Non credo che il carattere cambi con l’età, almeno non nei tratti principali!Quindi
            ci saranno altrettanto spesso giovani o anziani che vanno in trasmissione solo per farsi vedere e per essere riconosciuti per strada! Siccome però U&D prevede anche che i protagonisti simulino un sentimento che non esiste, almeno nei troni, non ci rimane che, come al solito, cercare di interpretare il comportamento e le
            reazioni dei protagonisti, per capire o intuire come andrà a finire! È forse questa la caratteristica più “coinvolgente” del programma ed anche il fondamento del Blog!

        • ValeV. scrive:

          E cosa ci sarebbe di male nel “far sorridere”? Sinceramente ritengo più plausibile la figura di Giuseppe alle prese con un dibattito circa l’attuale disagio giovanile piuttosto che nei panni del nonno di Don Giovanni Tenorio. Il dibattere su un determinato argomento non implica necessariamente il doverlo fare in maniera “seriosa” (ammesso poi che i suddetti protagonisti non siano in grado di farlo anche in quella accezione)!

  3. nonnadede scrive:

    Nessuno dei due è stato elegante. Invece di pensare a corteggiare Tiziana si sono prodigati a far vedere chi dei due recitasse meglio la parte dello sbruffone.
    Se io fossi stata Tiziana li avrei salutati con un bell’inchino però la carne è debole……

    • silva scrive:

      mi trovi assolutamente daccordo! A volte mi chiedo come sia possibile queste signore non siano in grado di mettere i maschietti a l posto giusto!

    • mariac scrive:

      Infatti nessuno dei due ha dato il meglio di se…gia’..è brutto veder litigare due donne, figuriamoci due uomini..

    • rust never sleeps scrive:

      Ciao Nonnadede!
      Concordo con te alla grande!
      Bacioni,R.

  4. silva scrive:

    Giuliano è sorprendente, alterna osservazioni corrette, sapide e formidabili (oggi il suo verso ad Andrea era degna di zelig ) a momenti di vaghezza assoluta , e il bello è che ci crede, ma Andrea si crede chissà chi…e sono predisposta a credere ad un suo corteggiamento piuttosto osé..

    • Gaia scrive:

      Bhè…non mi sembra una bella performance fare il verso all’accento di una persona, anzi la reputo una gran maleducazione. Mi aspettavo che Andrea per ricambiare facesse lui il verso del risucchio, ma è stato più signorile. Giuliano è di una maleducazione e arroganza senza limite.

  5. max scrive:

    ha ragione andrea! è ora che giuliano la smetta di azzittire tutti, lui che ha preso schiaffi dappertutto e fisicamente, che è stato definito in modo dispreggiativo da tanti

  6. ValeV. scrive:

    Novità o novelty? Giuliano si “sposa” perfettamente con la seconda. Diciamo che trattasi di un perfetto esemplare da macedonia di “lampoon” rossi!

  7. vichi scrive:

    La vedo insignificante. Giuliano fa da tappezzeria al programma ed è inutile ormai la sua presenza.

    • chicca scrive:

      ..e Andrea lo vedo piuttosto intraprendente, dal poco che ancora lo abbiamo visto…….buongiorno a tutti!!

      • giopi scrive:

        buondì bella! Ma poi (diciamolo piano….non vorrei sembrare di gusti troppo difficili…) questa signora Tiziana merita davvero (dal punto di vista estetico..da altri punti non potrei esserne certa) questo “duello”???? Mah…..