Bruna vs Anahi

Bruna decide di affidarsi alla stylist che non le offre il suo aiuto…in questa disputa da che parte stai?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , ,

54 Commenti per Bruna vs Anahi

  1. Cri scrive:

    Volevo sottolineare che molte ormai si rivolgono alla stylist poichè è molto costoso procurarsi da sole gli abiti adatti alle sfilate. Barbara che fa da sola è quindi da apprezzare nonostante tutto.Questa la mia opinione.Ri-ciao

  2. ValeV. scrive:

    X BELLO, ONESTO, EMIGRATO AUSTRALIA

    Ma certo! Anche lo zombie rasta di Portogruaro è veramente uno zombie che divide il suo tempo tra la squadra di calcio (della quale è il capitano) e gli studi di numismatici. Una volta al mese, invece, si riunisce con i suoi amici della band per deliziare i loro sostenitori con piccoli concerti di classica viennese. A tal proposito Classic Voice lo ha da poco definito un “mostro del pianoforte”!

  3. Nenette Angeles scrive:

    Dovrebbero sostituire Anahi con un altro stylist….

    • STELLA scrive:

      Sinceramente è un anno che guardo questa trasmissione e Anahi in primis dovrebbe guardare come si veste lei. Non l’ho mai vista vestita in modo decente.
      I commenti che fa a volte sono proprio fuori luogo. Non sono una stilista, ma ho un certo gusto in fatto di moda e si vede se una cosa sta bene o sta male indossata.
      Non tutto sta bene a tutte.

  4. pietro scrive:

    basta con le sfilate, basta con anahi, incompetente e maleducata, basta con queste pagliacciate, restituiamo al programma la sua vera identita’

  5. GianMaria Le Mura scrive:

    Come se dice a Roma e ne so qualcosa perche soo stato 12 anni : “” a chi tocca nun se gregna “”..Tutto da stylist ci sta..

  6. anna scrive:

    La “sig.ra “Anahi non brilla certo di buon gusto per essere una stylist e la buona educazione è un vocabolo per lei assolutamente sconosciuto. Possibile che non non ci sia di meglio in giro????

    • Nicole scrive:

      Concordo in pieno,gusto zero e irrispettosa verso persone di una certa età, ma esiste solo lei?

  7. rachele scrive:

    sono d ‘accordo con bruna!!! e poi la stilista deve fare il suo lavoro non i teatrini e di certo non deve decidere lei chi vestire

  8. donata.am scrive:

    A prescindere dal fatto che utilizzerei il parere di una stilista solo per correggere e non per vestire di tutto punto (la gara deve evidenziare il gusto di ogni uno), consiglieri la stilista d’imparare a vestire prima se stessa e poi gli altri. Basta ricordare il sig. Angelo che, in perfetto completo color panna adatto al tema di fine estate, l’ha riversito con un completo scuro invernale…ed è solo uno dei tanti sbagli!
    Manca completamente digusto, di tatto e oggi ha dimostrato anche mancanza di professionalità.
    Per la verità non ne sono stata colta di sorpresa, basta ricordare le frasi gratuite e sferzanti che rivolge agli sprovveduti che si rivolgono a lei.

  9. margot bishop scrive:

    La stilista è un personaggio studiato per far sorridere, non c’è dubbio…prova ne siano le musichette che accompagnano le sue smorfie disgustate difronte ai malcapitati che salgono sulla pedana sbugiardante del peso….in quanto alla Bruna (per la quale non stravedo, anzi…) trovo anche io che quel tailleurone blu di almeno una taglia in più, abbia mortificato la sua linea smilza…..ma anche i vestitini troppo svolazzanti e scollati che lei predilige, siano da bocciare.
    Anahi ha un atteggiamento sempre negativo un po’ verso tutti, con commenti spesso anche offensivi, spalleggiata (per attaccare il somaro con quel che segue) dalla sarta che, da sola, non si sognerebbe mai di deridere nessuno, e quella assistente giovane dal capello corto che ha il dente avvelenato e la critica feroce sibilante fra i denti…..insomma bocciati tutti!

    • ele scrive:

      pensa che quest’anno mi sembra pure un pò migliorata, nonostante tutte le facce schifate, mentre la collaboratrice giovane è velenosa oltre misura! ma secondo me hanno detto a tutti loro di calcare la mano apposta sui commenti e di fare un pò gli……! così, giusto per mettere un pò di pepe

      • giopi scrive:

        tutto è amplificato perchè è appunto davanti alle telecamere. Non siamo in fondo anche tutte noi un pò “criticone (se non perfide talvolta)????? Solo che…nessuno ci sente.
        E non dimentichiamo mai che è un programma di…intrattenimento. Ciaoooo ^_^

  10. Minerva scrive:

    la stilista ed il suo staff sono stati cafoni .non andrei mai ad una trasmissione per farmi massacrare in questo modo.
    infantili e irritanti da morire

    • varesecarla scrive:

      son sempre molto ineducati questi stilisti ciò che dicono loro è oro colato anche se offensivo; ma appena provano a criticarli si trincerano dietro la loro professionalità come loro non c’è nessuno. le critiche aiutano a migliorarsi e a loro servirebbe proprio soprattutto in educazione e umiltà… incommentabili. viva bruna

      • STELLA scrive:

        E’ vero questi stilisti pensano di sapere tutto loro.
        Il gusto è una cosa personale, come pure la scelta di un vestito. Se vogliono possono dare dei suggerimenti o abbinare all’abito degli accessori. Ma non scegliere tutto di sana pianta.

  11. rust never sleeps scrive:

    Bruna , aldilà del fatto se sia simpatica o meno, non è stata assolutamente offensiva nei confronti della stilista Anahi!
    Anahi ha di contro, offeso pesantemente Bruna, oltre che non aver adempiuto al compito per la quale viene pagata!

    • giopi scrive:

      non è stata offensiva infatti….ha solo detto che la stilista non l’aveva “vestita” a dovere e anzi l’aveva fatta arrivare ultima (quando invece, da sola, aveva ottenuto maggiori risultati). Mi chiedo però…..Perchè non ha continuato..dico io! (ahhhhhh…la coerenza!)
      Ciao R.!!! G.

  12. ValeV. scrive:

    Ma bello, oneso, emigrato Australia che fine ha fatto? Possibile che abbia sfidato il fuso orario solo per prendere (pateticamente) tempo? Suvvia, completata la frase, la sillaba, la monosillaba, il sillogisma, il paradigma, il periodo, il postulato, il principio e l’assioma saremo finalmente “maturi” per vederti cimentare con la traduzione? Posto che in due giorni avresti avuto il tempo di tradurre (parola-x-parola) “The Janeites” ti comunico che sono ancora disposta a prenderti per buono: se domani mattina troverò la famosa traduzione (ovviamente corretta) ti prometto che farò pubblica ammenda sul blog. Stiamo a vedere.

    • giopi scrive:

      “ovviamente”…per chi? Se anche fosse, io non potrei testimoniarlo. Ma sono sicura che tu si….eheheeh :))

      • maria62 scrive:

        aahah..non ho avuto tempo, purtroppo, maa ormai licenziata sono! avrei vluto vedere (però) cosa avrebbe detto …….. non mi cimento più ( troppo delusa) :( ahahahah

        • ValeV. scrive:

          “Cosa avrebbe detto” chi? Se ti riferisci a me, prova e lo saprai!

          • maria62 scrive:

            soggetto sottinteso ….ma di facile intuizione! bravo sherlock! appena ho un momento di tempo e ritrovo il post ci provo…….ma soltanto per far pace mica per diventare colleghe nè? naaaaa ;)))))

  13. Patrizia scrive:

    Tra un parterre di oche starnazzanti, che non si rassegnano al tempo che trascorre, che vogliono essere sempre e comunque primedonne, Anahi spicca per sincerità, carisma e spirito.
    Dovrebbero ringraziarla in tante per la disponibilità ed il buon gusto, si è visto cosa combinano da sole…..
    Ha dato una lezione di stile a Bruna che ha inutilmente tentato di rivoltare la frittata.
    Brava Anahi, sei la vera stella tra tante mezze calzette!!

    • lidia scrive:

      Ammazzate! se queste sono le lezioni di stile … allora siamo a posto!

      Diciamo che la cara Anahi, non aveva scuse o giustificazioni e ha fatto la sostenuta …ha dimostrato solo superbia.

  14. ValeV. scrive:

    Ha ragione Bruna, senza dubbio. Parto dal presupposto che la stilista è (con buona pace di maria62) una professionista e come tale tenuta a fare il suo lavoro, indipendentemente dalle critiche (soprattutto se relative ad un episodio specifico) e aggiungo che se la signora non avesse avuto una buona considerazione di lei come professionista (in generale) di sicuro non avrebbe deciso di chiedere nuovamente il suo aiuto.
    In definitiva penso che la Anahi (una sorta di Philo Vance in gonnella) abbia voluto spettacolarizzare oltremodo la faccenda; il tutto a discapito della spontaneità!

  15. Viola! scrive:

    Anahi è veramente maleducata, odiosa, antipatica, strega…
    Dice ‘vecchia’ a Bruna come se lei fosse giovane, non sa vestirsi e non è nemmeno una bella donna che si guardi allo specchio! È proprio una brutta persona!

  16. maria62 scrive:

    beh, beh beh…quando si scredita una persona mai pensare che possa venirti incontro a braccia a perte……

    • giopi scrive:

      si…in effetti è così. Però non mi è dispiaciuto che Bruna, a quel punto, si sia ritirata. La saggezza di Maria sicuramente farà superare questo empasse. ^___^

    • ele scrive:

      comunque se la stilista è una professionista e vuole comportarsi come tale deve fare il suo lavoro anche con chi per una volta l’ha criticata…possibile che nella sua vita lavorativa non abbia mai avuto nessuno che la criticava? se per esempio un’attrice famosa andasse da lei e poi non fosse soddisfatta della mise proposta, lei cosa farebbe? la volta successiva non la vestirebbe più?? seeehhhh…avrebbe già perso il lavoro facendo così!!