Muta come un pesce

IL PESCE ROSSO

Questa l’intenzione di Gemma oggi in puntata, per questo si fa anticipare da un pesciolino rosso…

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , ,

52 Commenti per Muta come un pesce

  1. Maurizio scrive:

    Sabrina 2. – Dite a Gemma… Per dirle qualsiasi cosa, senza farla piangere, perchè siamo imparziali di parte, no, parziali di parte, cioè condizionati da Tina, ma veramente, nella misura in cui.
    Bisognerebbe che tacesse due o tre secondi

  2. Maurizio scrive:

    La vecchia è veramente senza naso. Cerco di confortarla, mi offro di aiutarla. Mi confessa che questo naso effettivamente fosse orribile, enorme, lunghissimo. Ma proprio per questo non pensava glielo rubassero. Invece nel buio le si era avvicinato un mostro con sei zampe, due con i tacchi a spillo e quattro di plastica rossa, che urlandole: Continua…

  3. Maurizio scrive:

    “Il naso”
    Anno 1830. Periferia di San Pietroburgo.
    Mi aggiravo fra i palazzoni popolari, con la bottiglia di vodka ancora piena nella mano destra.
    Ho detto ancora piena!
    Dietro un angolo una vecchia piange disperata. Le lacrime le scivolano direttamente in bocca… Non ha il naso a dividerle.
    Mi vede, mi urla:- Mi hanno rubato il naso!
    Mi avvicino. Continua…

    • Marilù scrive:

      No no , il seguito lo conosciamo in molti. In casa Gogol-iamo sul serio! Non google-iamo, anche se a volte capita…

    • Morgana scrive:

      Basta Maurizio se Gemma è la maestrina tu sei il professore, pesante prolisso pedante e che altro?
      Ha ragione Marilù anche noi Gemme qualcosa ogni tanto leggiamo….

  4. sabrina2 scrive:

    Dite a Gemma che il Marabu’ è un uccello Africano mentre lo sciamano esiste anche in africa e toglie eccome il malocchio, a Luanda toglieva malattie e sortilegi: capra!!!!

    • Marilù scrive:

      Io ho inteso, e credo che anche lei intendesse, il marabutto , anche detto marbùt (x francofoni) o marabù. Cerca anche questo.
      Però si è comunque sbagliata, il marabutto è islamico, almeno credo! Il filmato di Tina invece mi pareva africano..
      Troppi maghi e stregoni qui, ci mancava pure Magosperti di oggi !

      • sabrina2 scrive:

        Si è Cagliostro è italiano, pur di difenderla venderesti l’anima alla mummia e se mi censurate siete dei venduti Redazione.

        • Morgana scrive:

          Giuseppe Balsamo nato a Palermo alias Cagliostro morto prigioniero nella Rocca di San Leo ( Marche) accusato dalla chiesa di stregoneria, italianissimo. Un po’ di pacatezza non guasterebbe anche nel blog.

      • sabrina2 scrive:

        @Marilu’ alias Gemma :si o magut come se dis el muradur da noi.Ma vada al Cepu

        • Marilù scrive:

          Uèla, Sabri, anca mì cugnussi el magütt …sun 1/2 milanesa (ma de Milan, minga ariüsa..). Inoltre, visto che facciamo l’esegesi etimologica…anche Maçon ( muratore , francofoni. Non giuro sulla grafia..) da cui massoni/massoneria, i “liberi fratelli muratori”
          Fiera di essere una delle Gemme qui nel blog! “siamo Gemme, oltre il gabbiano c’è di più..”

          • Morgana scrive:

            Marilù ho capito poco perché non sono milanese, sono toscana, ma il mio consiglio è lascia stare non vale la pena spiegare o puntualizzare altrimenti siamo Gemma. Comunque non vogliono capire che io sono Gemma, ma non sono chissà….

  5. Mariella scrive:

    Gemma falla finita, sei patetica, ha fatto di nuovo i compitini a casa, sempre per sottolineare che tutti gli altri sono ignoranti, ma nessuno si è accorto che sei più ignorante degli altri segue…

    • Morgana scrive:

      L’ignoranza intesa come non conoscenza, mi sembra non sia solo un problema di Gemma, ma di molti in trasmissione e anche fuori.

    • barbara70 scrive:

      Ma infatti non capisco quali siano le sue fonti perché ogni volta che puntualizza e approfondisce (ovviamente mai in tempo reale perché deve documentarsi) tira fuori delle mostruosità agghiaccianti che manco a La Corrida. Che qualcuno la aiuti, almeno in questo.

  6. Valenter scrive:

    “Insomma, io non riesco mai a parlare, a finire un concetto!”
    Infatti: 50 minuti spesi tra il riassunto della puntata precedente in cui parla solo lei, il suo sfogo con la redazione, lo scambio di regali Gemma/Tina, la discussione tra lei e gli opinionisti e il diverbio con Giorgio e Lucia…ma non bastano perché sono davvero troppo pochi per potersi esprimere!

  7. Maurizio scrive:

    Ah, Ah, Gemma dopo aver visto da vicino il pesce rosso, aver capito il significo del regalo e dopo aver detto:- Va bene, vuol dire che starò zitta tutta la puntata… Ha cominciato a parlare.

  8. Concetta scrive:

    Credo che adesso G. T. hanno stancato Gemma se ti è rimasta un po di dignità vattene e poi vedremo cosa avranno da dire questi due (opinionisti)….nulla.
    Xche se nn parlano di te nn hanno niente da dire.

    • Marilù scrive:

      Anche quando parlano di lei, Concetta, ne hanno poco, da dire ! Si limitano a ripetere i soliti 3-4 argomenti, alcuni gonfiati o ingigantiti dalle loro stesse ripetizioni.
      Tina poi, quando alle strette, cerca il consenso del pubblico con fischietto o “mosse de panza”! Ed alcuni di loro “abboccano” ma sempre meno, facci caso! E Tina si illividisce ed alza la voce..