Franco non dimentica

franco_e_adriana

Anche se la signora Adriana è splendida, lui pensa sempre alla moglie che non c’è più e non vuole prendere in giro nessuna.

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , , , ,

12 Commenti per Franco non dimentica

  1. Maurizio scrive:

    Io, per esempio, sono come lui, non riesco a dimenticare mia suocera.

  2. barbara69 scrive:

    Veramente una persona speciale e dolce…ce ne fossero un po’ di piu’ di uomini così…

  3. Cristina scrive:

    Sono rimasta a bocca aperta, era un pezzo che non vedevo un signore cosi’ sincero. Che gli arrivi tutto il bene possibile

  4. Debora71 scrive:

    Il Signor Franco si è mostrato davvero garbato e a modo come spesso non capita di trovare nel parterre maschile degli over..anche la Signora Adriana mi è parsa sincera e gradevole..auguro loro che possa nascere e consolidarsi una bella amicizia da cui partire per poi aspirare magari ad altro nel tempo..

  5. roberta scrive:

    Due veri signori, lui in un vero uomo…

  6. sabrina scrive:

    dolcissimo lui e molto intelligente lei

  7. Mariella scrive:

    La mia tptale ammirazione per una persona così seria e corretta, lo stesso Adriana. Spero che la loro amicizia possa durare nel tempo e perchè no trasformarsi in qualcosa di più.

  8. ornella 2 scrive:

    Veramente una persona speciale meno male che cip e ciop sono rimasti zitti!!

  9. Valenter scrive:

    Finalmente un uomo onesto e coerente: Franco preferisce lasciare la seggiolina rossa, capendo di essere ancora legato al ricordo della moglie, pur di evitare di illudere la/le signora/e.
    Mi sarebbe piaciuto vederlo uscire accompagnato…peccato! :’-(

  10. Morgana scrive:

    Mi piacevano molto insieme lei è una donna deliziosa, lui ha molto da insegnare ai “signori” del parterre maschile, tenero e delicato nelle parole, nello struggente ricordo della moglie. Sono così gli uomini che ci piacciono. Peccato potevano darsi tanto insieme.

    • Marilù scrive:

      Ma lui ha lasciato una porta socchiusa, “vedremo, magari potremmo scriverci..”. Forse l’ha fatto per cavalleria ed educazione, ma forse no…mi piacerebbe, per lei e per lui.

  11. marcella scrive:

    Sono due persone speciali, speravo in un lieto fine…