Tutta la verità

In esterna Sonia dice tutto sul “caso Federico” a Emanuele e la tenerezza prevale…

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , , ,

11 Commenti per Tutta la verità

  1. patri scrive:

    L’ho vista sollevata, ma non felice.

  2. patri scrive:

    Sonia mi è sembrata triste, non è una cosa normale dopo la scelta del ragazzo che ti piace!!!

  3. Mariella scrive:

    Sonia mi è sempre piaciuta, sempre molto istintiva e spontanea E’ evidente che è scattata la scintilla tra loro. Bellissimi insieme!

  4. Barbara 70 scrive:

    Bellissimi loro insieme!! Mario cerca invece di mettere una toppa al suo atteggiamento che era palesemente anche contro Sonia (e ricordiamoci che parlava di accordo) ma va bene così.

    • Eli scrive:

      In effetti Mario è risultato di un patetico…e su di lui ho finito le parole. Devo dire che mi sono ricreduta su Emanuele; all’inizio lo consideravo un quindicenne racchiuso nel corpo di un (boh, quanto?) ventisettenne…invece penso che a Sonia tenga davvero. Mi piacciono molto, per me è pollice in su!

      • Barbara70 scrive:

        Non so quanto durerà ma lui mi piace moltissimo: risoluto, deciso, intelligente e quel pizzico di presunzione che si può permettere dati i risultati che ha raggiunto nella vita.

        • flora scrive:

          Buongiorno a tutti!! Ciao Barbara anche a me piace molto Emanuele, ma non credo nell’interesse per lui da parte di Sonia…o almeno finora non lo ha dimostrato…
          Su Mario non sono d’accordo….Federico si è rivelato un bluff e lui si era solo limitato a riportare quanto aveva sentito e aveva ragione…

          • Chi75 scrive:

            Anche a me piace Emanuele!

          • Maria61 scrive:

            Sonia non ha dimostrato interesse??? Mai hai guardato bene le ultime due puntate? E soprattito ascoltato Sonia, non solo Mario?
            Aveva già detto l’ultima volta di avere paura di perdere “qualcuno” tenendo Federico…

            Forse l’hai confusa con Gemma,che pur di non lasciare la seggiolina preferisce fare l’eterna vittima che trova sempre scuse e bersagli?