Gianni vs Marco

L’opinionista “becca” Marco, colpevole, a suo dire, di avere dato poca importanze alle vicende altrui, ma Rosa se la prende con lui…

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , ,

33 Commenti per Gianni vs Marco

  1. Elisa scrive:

    Gianni è sicuro pesante sulla questione Rosa ma non si parla del trono di Marco semplicemente perchè è noioso a morte. Non ci sono contenuti e nemmeno emozioni, solo una grande farsa. Marco non deve chiedere attenzione ma meritarla, se la meritasse Maria non esiterebbe a chiudere la bocca a Gianni e andare avanti come spesso fa.

  2. ZU75 scrive:

    Per fortuna Marco ha reagito ad una situazione veramente pesante,speriamo Gianni abbia capito e la smetta con questo suo atteggiamento così provocatorio e aggressivo nei confronti di Rosa. Tutto questo accanimento non lo capisco, è un voler trovare per forza il pelo nell’uovo! Ma lui è così sicuro che la sua “protetta” sia così pura e limpida come vuol apparire???

  3. Barbara 70 scrive:

    Mi dispiace scriverlo perché mi è sempre piaciuto tanti ma credo che in questa circostanza Gianni non abbia alcuna lucidità. Sembra incattivito e inacidio, a tratti è molto volgare nelle sue illazioni senza fondamenti e gretto. Non ne capisco i motivi…

  4. Maurizio scrive:

    A sproposito di: Gianni vs Marco,
    il tipo rapato a zero dove è andato a rifarsi i denti?
    L’arcata superiore, chiaramente di ispirazione equina, è bianca ghiaccio, quella inferiore è giallognola.
    Mi ricorda qualcuna, mmh fatemi pensare.
    P.s.
    Ovviamente scrivo per invidia, perché non ho i soldi per farmeli anch’io e non conosco nessun centro veterinario per farmeli.

  5. Meche scrive:

    Bravo Gianni

  6. vanessa scrive:

    Spero di vedere Soleil sul trono. Sarebbe sicuramente un trono interessante. Anzi la cambierei proprio subito con Rosa e Desiree.

    • Adriana scrive:

      ah ah ah ah ah perfettamente d’accordo! Purtroppo lei dirà di si (perchè è palese che Luca la sceglierà, e lo avrebbe fatto anche Marco se ne avesse avuto la possibilità)… Spero durino poco, intanto perchè non c’entrano niente, e poi perchè anche a me piacerebbe seguire un trono con Soleil , contestabili quanto si vuole ma almeno ha dei contenuti… queste due troniste –

    • Marilù scrive:

      Anch’io. S.non mi piace sino in fondo, ma non si può negare la sua personalità. Le altre chiamano personalità/carattere la risposta sguaiata, l’urletto e la parola forte, il battibecco becero (“nessuno mi mette i piedi in testa”!) Per alcune cafonaggine= carattere e ridacchiate sciocche=solarità! Del resto…lì c’è una maestra in questo; ma, sai, fa il “suo lavoro”!

  7. sasà scrive:

    credo che marco scelga giorgia, personalmente preferisco federica, pietro e rosa mi piacciono molto, su luca non saprei !! mi piace con giulia, spero scelga lei.
    Desirèè non pervenuta, chi sà ,magari il nuovo arrivato(simone) la travolge, perchè il suo trono non ha proprio un senso.

    • Lu scrive:

      Che significa? Il suo trono ha lo stesso senso di quello di Rosa. Che differenza c’è fra il suo e quello di Rosa? Apro un parentese: ma quanto se la tira quella Rosa con i suoi cappelli! !!! Un’ antipatica! Non mi piace per niente

      • antonia scrive:

        Rosa e’ intelligente ha carattere vuoi paragonare desiree furba e opportunista con il cervello di Rosa???? Pleaseeeeeeeeeeeeeeeeeeee aprite le orecchie quando parla Rosa

  8. kirla scrive:

    Ecco trovo azzeccato il ruolo di aspirante velina per Soleil, anche perché come attrice dovrebbe veramente farne tanta di strada.
    Giulia nella sua naturalezza, freschezza, intelligenza e contenuti rispecchia con i suoi comportamenti la normalita di una ragazza, della sua età’,interessata ad un ragazzo.

  9. Suelith scrive:

    Soleil mi sembra una ragazza dalla rispostina pronta a tratti isterica..mi sembra delle volte si atteggi troppo ad avere dei “modi”..insomma credo si impegni per risultare così di “classe” come dice lei..dà della donna senza carattere a Giulia ma ora che Luca la provoca baciando Cecilia(temo da lui usata solo x vendicarsi di Soleil e Marco)la vedo lì seduta..

  10. ornella2 scrive:

    Che dire povero gianni sperti nel senso di piccolo uomo!

  11. Anto scrive:

    Comunque mi chiedo quali siano queste ‘dimostrazioni’ che, a detta di Soleil, Luca le avrebbe dato affinché lei rientrasse: nell’esterna è stata lei che, a più riprese, ha rincorso Luca che se ne era andato stufato… Ridicola cmq mentre si pavoneggiava con quel cappello..la classe non è acqua, e lei non sa cosa sia..

  12. Marilù scrive:

    Marco Vs Gianni? Boh, un certo ragionamento di Marco mi pare razionale e condivisibile, e Gianni mosso da antipatie personali…poi un altro appunto di G invece mi pare corretto e teso ad evidenziare un atteggiamento di M, che si barcamena tra pauperismo e saccenza, decida “chi” vuol essere…
    Insomma: non mi convince alcuno dei due !

    • Marilù scrive:

      N.b: “pauperismo” in senso translato ovviamente, non politico-economico (ad uso dei correttori automatici, pronti con lapis in mano ^__*)

      • antonia scrive:

        Marco vuol dire che si sono spese due puntate per le stesse cavolate che Gianni ripete over and over and over and over e io sono daccordo. Gianni e’ patetico at best and stupid.

      • Maurizio scrive:

        In senso traslato ovviamente.
        L’ avevamo capito tutti.
        Altrimenti che senso avrebbe il paperinismo in questo contesto sociopolitico – culturale, psicoeconomico.
        Tanto quanto!!

  13. Anto scrive:

    Gianni ha una capacità di autocritica pari a zero. Se uno osa contraddire lui o Tina, se li fa nemici per sempre. E che diamine, esisterebbe anche la possibilità di cambiare idea, (anche) in base a quello che un altro essere umano ti può far intravedere con le sue critiche/osservazioni!

    • Marilù scrive:

      Concordo, come forse hai già letto. Lui però tempo fa non era così; a mio avviso ha assunto il modo di Tina: valutare le cose a priori, in base solo a propri preconcetti/simpatie e/o possibilità di comprensione. Se lo faccia volontariamente (visto il “successo” di lei presso certo pubblico), o per contagio mentis, non mi è dato sapere!

      • Anto scrive:

        guarda Marilù, io mi sono sempre interrogata sul perché certi esseri umani subiscano così tanto l’ascendente di determinati altri esseri umani… e sto utilizzando un eufemismo perché ai miei occhi Gianni è letteralmente succube di Tina..

        • Marilù scrive:

          Anche ai miei; o lo è, o lo recita molto bene. Sarà quieto vivere ? Forse gli ė comodo mettersi dalla parte di chi, con tutta evidenza, può permettersi azioni e parole incommentabili senza subirne visibili conseguenze. E non intendo le mere battute sciocche o volgari; quelle “abbassano” solo lei e il programma. Penso ad azioni al limite del civile.

        • Maurizio scrive:

          Anto,
          Gianni è sempre stato molto peggio di Tina.
          Molto più sottile, perfido, presuntuoso, permaloso.
          Insinua con malizia, stravolge i discorsi.
          Ha anche la prepotenza di voler decidere quando una persona debba uscire dal programma.
          Ovviamente nella misura in cui si è rifatto i denti.

    • kirla scrive:

      No e’ proprio pari a zero la sua capacità’ di critica in generale. Almeno quella rivolta a se stesso e’ giustificabile……….povero

  14. Marilù scrive:

    Soleil è oltre il facile appeal dei lati A/ B, labbra “selfie” (Ceci x es) lei ha il fascino elitario dell’antipatia, del “non mi serve l’ approvazione di tutti”, di chi legge + di 10/15 libri/anno; non è da tutte. Nè da tutti i ragazzi: chi ama “esibire” una preda (per farsi invidiare e sentirsi fi@o) cerca altro (ce ne sono a iosa, di taccate12, tattoo, e poco +!)

    • Anto scrive:

      Marilù, io non trovo alcuna eleganza nel parlare in Soleil, né nel modo in cui si è spesso rivolta alle altre partecipanti… I 10-15 libri l’anno (che non mi sembrano neanche una grande mole), se li legge, non si percepiscono quando parla, né nella forma, né nei contenuti. Che poi il livello di molte di queste aspiranti veline lasci a desiderare, questo è un altro discorso..

      • Marilù scrive:

        Anto, scrivevo di ciò che “sembra”, e che forse lei desidera essere. Non so quanto studiatamente o meno; e francamente poco mi cambia: lei non mi piace molto. Volevo proprio rimarcare che, rispetto alle altre, per me S. è altro; e per molti ciò è intrigante. Più delle solite “bone”
        N.b: concordo sul nr.libri, un po’ anche sui contenuti, spesso i suoi sembrano clichè